Una nuova scenografia ibrida modulare in esterni

Polanski e Tarantino hanno entrambi filmato qui, ora le scenografie in esterni di Studio Babelsberg saranno rinnovate per dodici milioni di euro. Michael Düwel, capo del dipartimento, spiega quello che sta per essere cambiato.

Mr. Düwel, cosa contraddistingue la nuova scena della vecchia “Berliner Strasse”?
Abbiamo usato scene costituite al 100 per cento da parti fisiche. Nel frattempo, la digitalizzazione nella industria cinematografica è progredita a tal punto che gli sfondi virtuali vengono ora utilizzati sempre di più. L’inserimento viene effettuato con il tipico blue screen o green screen. Ci potrà ancora essere bisogno di fondali appositamente costruiti, ad esempio, quando un attore si affaccia a una finestra ha bisogno di una vista che abbia un senso. La nuova strada sarà un mix tra la tradizionale costruzione della scena e gli scenari virtuali, un mix chiamato scenografia ibrida modulare.

Ciò che si vedrà, al livello della strada, della scenografia sarà ancora artigianale e le parti fisiche della scena saranno realizzate a mano, ma ogni ulteriore altra cosa sarà realizzata in digitale?
Sì, è così. Dove si vede il verde (green screen) sarà arte digitale.

Perché queste scenografie esterne sono così importanti per Studio Babelsberg?
La nostra strada berlinese è per noi un biglietto da visita, e spesso anche un biglietto per nuovi progetti. Quando i clienti vengono a visitarci possono sapere ciò che è possibile oppure no. Abbiamo, naturalmente, un elenco di progetti in cui siamo stati coinvolti, ma a loro piace guardare da vicino, toccare e percepire i materiali e le scene per proprio conto.

La nuova scenografia sarà anche più facile e veloce da personalizzare secondo le richieste dei nostri clienti. Un altro vantaggio è che il nostro nuovo ambiente esterno è molto vicino alle sale di studio, in modo che quando il tempo non è adatto ci si possa velocemente trasferire in interni.

Quanto durerà la costruzione?
La vecchia strada berlinese è cresciuta nel tempo, così sarà anche per la nostra scenografia.

E’ già stato deciso quale film sarà girato qui per primo?
Stiamo al momento valutando diversi differenti progetti.