SPETTACOLARE TAPPETO STAMPATO PER LA RAPPRESENTAZIONE TEATRALE “LAINA E GLI UCCELLI”

In dicembre abbiamo stampato un tappeto che e a marzo, quando è andata in scena la prima di “Laina e gli Uccelli”, ha richiamato l’attenzione di tutti. La rappresentazione prodotta dalla Scenkonst Sörmland è un racconto ricco di sfumature con protagoniste le sorelle svedesi-finlandesi Laina e Linda. Per maggiori informazioni sulla rappresentazione, cliccare qui. Elias […]

Il centro di architettura e design ArkDes di Stoccolma mostra Josef Frank sotto una nuova veste

In data 10 marzo, ArkDes ha spalancato le porte della mostra Josef Frank – Against Design, prodotta per il museo di arte applicata MAK di Vienna nel 2015. In Austria Josef Frank è famoso soprattutto per la sua attività di architetto, mentre in Svezia è forse maggiormente noto come designer e creatore di tipici motivi […]

LED light box con stampe per Peak Performance

Siamo orgogliosi di annunciare che Peak Performance ha scelto Big Image come principale fornitore di lightboxes e stampe in grande formato per le loro campagne pubblicitarie e l’arredo dei punti vendita in tutto il mondo.

Stampe di qualità per il Nasher Sculpture Center a Dallas

Quando il Nasher Sculpture Center chiamò John Gerrits (JGerrits Group) come consulente per la mostra dal titolo PROVOCAZIONI: L’ARCHITETTURA E IL DESIGN DELLO STUDIO HEATHERWICK, seppe immediatamente che l’arte digitale era da stampare su tessuto.

Pannelli fonoassorbenti personalizzati

Al Salone dell’Arredamento di Stoccolma di quest’anno abbiamo avuto modo di aiutare la Biblioteca Svedese, con il loro stand. Volevano creare un ambiente senza pareti fisse! Dopo diversi incontri ed un workshop insieme decidemmo di utilizzare il nostro nuovo materiale fonoassorbente Echostop per allestire il loro stand.

Esposizione “Verbum Domini” Roma, Italia

Quando David Maycock, architetto incaricato dalla Collezione Green, la più grande raccolta al mondo di rari testi biblici e antichità, seppe della possibilità di esibire alcuni di quegli oggetti preziosi nella Sala Esposizioni del Braccio di Carlo Magno, adiacente alla Basilica di San Pietro a Roma, era consapevole che il processo di progettazione, produzione e installazione avrebbe dovuto essere estremamente razionalizzato ed attentamente orchestrato per rispettare la data di apertura prevista per il primo di marzo del 2012.